Pera Picciòla Sciroppata

La pera picciòla è un frutto particolare in cucina per tre ragioni:

  • se usata al forno resiste alle alte temperature mantenendo inalterato sapore e consistenza;
  • se tagliata a fette o a dadi non diventa purea ma mantiene la sua polposità;
  • ha un sapore mellifero che è la vera caratteristica distintiva rispetto alle altre varietà di Pyrus communis.

Privata del torsolo e pastorizzata in sciroppo di acqua e zucchero è usata principalmente con le carni.
Nel libro “PERA PICCIOLA grande in cucina” sono elencate ricette con la pera picciola impiegata negli antipasti, primi, secondi, contorni, dolci sfiziosità (fra cui la pizza, fonduta etc.).
L’ARSIA regionale toscana, nell’ambito di un progetto, ha contribuito alla individuazione e alla registrazione di una serie di prodotti tradizionali tra cui la pera picciola censita nel comune di Abbadi San Salvatore (SI)