Gocce di ricotta ripiena di pera picciòla e candite con burro al timo serpillo

Ingredienti per quattro porzioni:

100 gr ricotta, 1000 gr farina di semola, 1 rosso d’uovo, 2 pere picciòle sciroppate, 400 gr di burro, sale, pepe, timo serpillo (il timo comune che si trova nei prati va benissimo).

Impastare la ricotta con il rosso d’uovo il sale ed il pepe e provvedere a creare uno strato di circa un centimetro di farina di semola su di una pirofila.
Con un sacco a posch preparare dei cerchietti di base con l’impasto alla ricotta di circa cm. 4 di diametro. Adagiarvi nel mezzo dadini di pera picciòla e ricoprire ancora con la ricotta in modo da creare una forma simile a quella degli spumini, fare attenzione che la pera non fuoriesca dall’impasto e rimanga sigillata all’interno. A questo punto sommergere il tutto con la farina di semola rimasta fino a coprire e porre la pirofila in frigo per almeno 48 ore.
Passato il tempo necessario bollire come se fossero normali gnocchi, precedentemente setacciati dalla farina in eccesso e condire con del burro fuso aromatizzato al timo.

Realizzazione: Risto&Pizza Il Vinile, Monte San Savino (AR)
Chef: Vivenz Nesi